Qualità

Gli aceti dell'Acetaia Castelli sono ottenuti con materie prime genuine di altissima qualità, senza l’utilizzo di additivi chimici o sostanze aromatiche artificiali.

Materie prime genuine di altissima qualità

grappolo d'uvaTutte le produzioni sono ottenute con materie prime genuine di altissima qualità, senza l’utilizzo di additivi chimici o sostanze aromatiche artificiali (caramello, coloranti, sostanze aromatiche, gomma arabica, ecc.).
Il mosto cotto, unico ingrediente insieme al tempo, deriva da uve lambrusco, trebbiano e spergola coltivate con esperienza secolare. Il mosto è ricavato da una soffice spremitura, cotto a fuoco diretto per giorni e notti, acetificato durante l’inverno e posto in barrique per la maturazione.

 

Inizia poi la lunga e paziente opera del tempo che assieme alle diverse essenze donate dai legni delle botti in acacia, ciliegio, pero, ginepro, gelso, castagno e rovere, invecchiano l’aceto rendendolo un vero e proprio oro nero, denso e luccicante come l’animo di chi lo cura con passione anno dopo anno. La maestria con cui usufruire sapientemente delle botti gioca un ruolo determinante nel complesso bouquet di profumi e sapori che andranno a plasmare l’aceto balsamico.